• Stampa

Mario Albertini

Tutti gli scritti

A cura di Nicoletta Mosconi

Editore Il Mulino

Collana "Opere di Mario Albertini"

 

VII. 1976-1978

Fra il 1976 e il 1978 i federalisti si dedicarono alla preparazione dell'elezione europea decisa dal Vertice di Roma alla fine del 1975. Il loro compito era duplice: da una parte si trattava di vincere le ultime resistenze dei nemici dell'unità europea che scelsero come terreno di scontro la composizione del Parlamento europeo e la legge elettorale; dall'altra si doveva assicurare il successo dell'elezione con candidature di spicco, con una larga partecipazione popolare e, soprattutto, con programmi europei efficaci. Albertini individuò nella creazione della moneta europea lo strumento decisivo per superare le divergenze nelle politiche economiche degli Stati europei e combattere il ritorno del protezionismo. Elezione europea e moneta europea assorbirono in quegli anni tutte le energie dei federalisti. Tuttavia Albertini non mancò di spingere lo sguardo più lontano sviluppando in un breve ma densissimo saggio il tema dell'identità europea, una identità proiettata verso il futuro dell'umanità.

 

Ringraziamo la Casa editrice Il Mulino, che lo ha pubblicato, il Centro Studi sul federalismo di Moncalieri e la Fondazione europea Luciano Bolis, che ne detengono i diritti, per aver generosamente autorizzato la pubblicazione on-line di questo volume.

  

Sommario

Premessa (Nicoletta Mosconi)

Nota del curatore (Nicoletta Mosconi)

Anno 1976

Anno 1977

Anno 1978